Kings WarK (Leith)

Domenica splendida.

Passeggiata per la Water of Leith, percorso di 3,5 miles ovvero 5.7 km che parte dal Dean Village e arriva fino al porto di Leith. Una passeggiata tra la natura, alberi, fiori uccelli e zanzare. Una passeggiata piacevolissima, soprattutto se non solo si è in compagnia di bella gente, ma anche di un bel sole caldo come quello di ieri.

La giornata è stata resa ancora più lieta dalla scoperta di questo risorantino consigliatomi dalla Greg. e dal Canafò. Amici d’avventura ma anche di “panza e forchetta”. Dopo la nostra bella passeggiata, dopo aver fatto i salutisti tra uccelletti e fiorellini è arrivato il momento serio e top della giornata, …. “Allora che se magna?” :D.

Il ristorante si chiama The King’s Wark
, 36 Shore.

....

….

si trova praticamente nella centro storico di Leith, riqualificato da non molti anni. Si affaccia sul fiumiciattolo dove sono ormeggiate delle belle barche, che principalmente sono altri ristoranti o bar.

Il ristorante è veramente molto carino. Muri in pietra, tavolini in legno, candele e mazzetti di fiori che decorano i tavoli, in più è molto luminoso ed il personale è cordialissimo.

Essendo vicino al mare nel menù  si trovano sì specialità di pesce, ma anche carne: insomma ristorantino un po’ per tutti i gusti.

Abbiam preso subito una bella birretta per dissetarci ed aspettare il nostro tavolo.

Su un tavolo sbircio un super piatto di cozze… subito decido “voglio quello“.

Ed infatti trenta minuti dopo era sul mio tavolo.

Davanti ai miei occhi mi si presenta una montagna di Mussels, ovvero cozze, con in cima due crevettes (gamberi giganti)  e sparsi per il piatto e nascosti  tra i gusci delle cozze, straccetti di salmone affumicato. La salsina con cui erano bagnate le cozze era  a dir poco strepitosa. Salsina a base di panna, vino bianco e aglio. Ad accompagnare il piatto di cozze le immancabili patatine fritte anche loro accompagnate con un’altra delicatissima salsa Aioli, composta da maionese aglio, mostarda e limone. Insomma il mio piatto era tutto un accompagnarsi di sapori e gusti nuovi. Il profumo del mare accompagnava la vista strabiliata.

     Mussels, crevettes and smoked salmon  ...

Mussels, crevettes and smoked salmon …

Roberto è stato audace, lui che non mangia pesce ieri ha tentato con l’intramontabile Fish&Chips. Un signor piatto. Bello da vedere e buono da mangiare, infatti è subito finito e ora lui non dice più “Non mangio pesce”. Son soddisfazioni, no :)?

Fish&Chips

Fish&Chips

I due pezzi di Haddock (pesce tipico del mare del nord simile al merluzzo) fritti bene, croccanti e teneri, erano delicatamente addormentati su un bel lettino di patatine fritte, a colorare il piatto anche una purea di piselli  ed una ciotolina con dentro questa deliziosa salsina di aglio e olive che spalmata sul pesce arricchiva ancora di più la bontà del piatto.

La Greg e il Canafò hanno optato per Smoked Haddock.

Il piatto era composto da un bel pezzo di Haddock affumicato e condito con burro, piccoli gamberetti, capperi e acciughine con contorno di patate fritte tagliate a pezzi grossi, carote e fagiolini al vapore. Molto, molto saporito. Questo piatto è adatto a chi pacciono i gusti forti e decisi.

Smoked Haddock ...

Smoked Haddock …

Verdurine al vapore

Verdurine al vapore

Per concludere il pranzo domenicale non potevamo farci mancare il dolce: abbiamo optato per un Oreo cheesecake e un’Apple crumble.

L’oreo cheesecake (l’oreo è un biscotto al cioccolato) viene servita o con della panna o con del gelato dipende dai gusti e a vostra scelta. L’ apple crumble , (il crumble altro non è che briciole croccanti, tipo una pasta frolla ancora allo stato bricioloso quando ancora non si è compattata o stesa) viene servita con panna o gelato o crema. Io ho scelto il gelato alla cannella :).

Oreo cheesecake

Oreo cheesecake

Apple crumble.

Apple crumble.

Entrambe molto buone e per niente leggere aimè :). Una bella dose di calorie. Ma d’altronde camminare per tanti miglia fa venire una gran fame e fa spendere tante calorie no?

Costo del pranzo domenicale £ 75 in quattro.

Per il mio spettacolare piatto di cozze ho speso £12,50

Roberto  ha speso per il suo fish&chips £9,95

I ragazzi per Smoked Haddock hanno speso £ 10,95

Per i dolci abbiam speso £4,50.

Insomma all’incirca £20 a testa.

Da non dimenticare, lasciare sempre la mancia, si calcola circa il 10%  del conto ;).

Ci sta ragazzi.I piatti erano abbondanti, il personale gentilissimo, il ristorantino collocato in una suggestiva location, che volendo se è una bella giornata come ieri potete anche star nei tavolini fuori e godervi il sole e la bella vista sul porticciolo.

Alla prossima.

    Kings WarK

Kings WarK

Enjoy you meal!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s