L’inaugurazione della mostra “Portraits of Italian Cinema”

La locandina della mostra tra Vittorio De Sica e Michelangelo Antonioni.

La locandina della mostra tra Vittorio De Sica e Michelangelo Antonioni. La mostra sarà presente alla Filmhouse fino al 22 marzo.

Si è inaugurata ieri sera, come già anticipato da questo blog, la mostra “Italian Cinema Portraits” presso il bar della storica Filmhouse di Edimburgo.

Tante le opere esposte e ottimo riscontro di critica e di pubblico nel giorno in cui il cinema italiano è tornato a vincere dopo 15 anni l’Oscar come miglior film straniero grazie al bellissimo film “La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino.

La mostra, organizzata da Carlo Pirozzi assieme all’Istituto Italiano di Cultura, accompagnerà l’Italian Film Festival in Scotland che si terrà nei prossimi giorni, dal 7 al 27 marzo.

Il direttore dell'Istituto Italiano di Cultura di Edimburgo Stefania Del Bravo assieme a Carlo Pirozzi.

Il direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Edimburgo Stefania Del Bravo assieme a Carlo Pirozzi.

ROB_1629

Ecco alcuni momenti della serata e le opere degli studenti dell’Edinburgh College of Art e di alcuni artisti italiani residenti in Scozia.

ROB_1599

ROB_1605

ROB_1619

ROB_1618

ROB_1617

ROB_1614

L'angolo riservato agli artisti italiani residenti in Scozia

L’angolo riservato agli artisti italiani residenti in Scozia

ROB_1643

ROB_1610

ROB_1648

Il bar della Filmhouse è in Lothian Road 88 a Edimburgo, praticamente di fronte all’Usher Hall.

Advertisements

Silvia Gallerano – La Merda (The Shit)

Silvia Gallerano in "La Merda (The Shit)"

Silvia Gallerano in “La Merda (The Shit)”

E’ certamente l’italiana più attesa al Festival di Edimburgo, dopo l’incetta di premi vinti alla scorsa edizione del Fringe Festival. E Silvia Gallerano non sta affatto deludendo le attese, regalando sul palco interpretazioni di rara intensità e raccogliendo tantissimi applausi.
L’anno scorso La Merda (The Shit), scritta da Cristian Ceresoli, ha vinto praticamente tutto: The Fringe First Award for Writing Excellence, The Stage Award for Acting Excellence, Premio della Critica Best Show e molti altri riconoscimenti.

01_1167

Quest’anno Silvia e Cristian sono tornati per sole 12 performances, dal 14 al 25 agosto alle 12.30 nella venue di Summerhall, fin troppo piccola per il loro spettacolo che registra ogni giorno il tutto esaurito. Eppure, forse proprio perchè in una location non molto grande ma raccolta, si può apprezzare ancora di più la performance di teatro fisico che Silvia ci offre per un’ora, in un alternarsi di espressioni e di cambi di voce senza sosta che ipnotizza gli spettatori dall’inizio alla fine e che parla di una giovane donna ostinata nell’inseguire il successo ad ogni costo nella società di oggi, con chiaro riferimento in particolare alla situazione italiana.

03_1176

Alla festa di Ferragosto del 15 agosto, all’Hotel Missoni, anche il ministro della cultura scozzese Fiona Hyslop ha parlato con Silvia Gallerano e Cristian Ceresoli a lungo, un altro importante segnale del grande interesse destato dal loro spettacolo che anche in Italia ha ottenuto riconoscimenti di pubblico e di critica ovunque sia stato proposto, nonostante le indubbie difficoltà che avrà incontrato per diversi motivi, dal nome all’argomento portato sul palco, senza escludere il fatto che recitare nuda avrà scandalizzato più di qualche benpensante. Ma noi siamo fieri di lei (loro) e per me è stato un onore poterle fare delle foto e un piacere aver potuto assistere al loro spettacolo.

 Cristian Ceresoli, Silvia Gallerano, The Cabinet Secretary for Culture and External Affairs Fiona Hyslop e Stefania Del Bravo (Director of the Italian Culture Institute)


Cristian Ceresoli, Silvia Gallerano, The Cabinet Secretary for Culture and External Affairs Fiona Hyslop e Stefania Del Bravo (Director of the Italian Culture Institute)

La press conference degli spettacoli italiani e gli spettacoli di danza a Dance Base.

Aggiornamento piuttosto importante quello del 1° agosto. Non sono riuscito a fare stare tutti gli spettacoli nella stessa pagina, pertanto ho deciso di dedicare questa prima parte all’Italia e ai suoi spettacoli.

Sono 19 le compagnie italiane presenti al Fringe Festival 2013. Un ottimo numero, in crescita, pertanto grazie anche al patrocinio dell’Istituto Italiano di Cultura di Edimburgo è stata organizzata da Infallible Production presso lo spazio di VinCaffè una conferenza stampa in cui sono stati presentati alcuni spettacoli italiani. Era presente anche una delegazione della RAI con il corrispondente da Londra Stefano Tura.

Ecco alcuni scatti della press conference:

Fringe01

Il direttore dell'Istituto Italiano di Cultura Stefania Del Bravo

Il direttore dell’Istituto Italiano di Cultura Stefania Del Bravo

Stefania Bochicchio, direttore di Infallible Production

Stefania Bochicchio, direttore di Infallible Production

Presentazione di "Europa, our first migrant", spettacolo che si potrà vedere il 23 e il 24 agosto all'Istituto italiano di cultura di Edimburgo

Presentazione di “Europa, our first migrant”, spettacolo che si potrà vedere il 23 e il 24 agosto all’Istituto italiano di cultura di Edimburgo

Maurizio Lombardi di "Fists of Sulphur", che s terrà allo Zoo Southside dal 2 al 26 agosto (con esclusione del 12 e del 21)

Maurizio Lombardi di “Fists of Sulphur”, che s terrà allo Zoo Southside dal 2 al 26 agosto (con esclusione del 12 e del 21)

Fringe04

Fringe06

Il soprano Federica Gatta, protagonista delle serate al VinCaffè il 4, 5 e 6 agosto con lo spettacolo su Giuseppe Verdi nel bicentenario della nascita.

Il soprano Federica Gatta, protagonista delle serate al VinCaffè il 4, 5 e 6 agosto con lo spettacolo su Giuseppe Verdi nel bicentenario della nascita.

Antonello Taurino presenta la sua commedia "Comedian? No, just italian", in programma dal 3 al 24 agosto al Free Fringe George.

Antonello Taurino presenta la sua commedia “Comedian? No, just italian”, in programma dal 3 al 24 agosto al Free Fringe George.

A rappresentare i 4 spettacoli di YurtaKids, spettacoli adatti a tutti ma soprattutto ai bambini, ecco la simpatia delle tre protagoniste di  Cinderella.

A rappresentare i 4 spettacoli di YurtaKids, spettacoli adatti a tutti ma soprattutto ai bambini, ecco la simpatia delle tre protagoniste di Cinderella.

Il Professor Andrea Brunello a illustrare lo spettacolo "The Principle of Uncertainty", presente a Summerhall dal 2 al 25 agosto.

Il Professor Andrea Brunello a illustrare lo spettacolo “The Principle of Uncertainty”, presente a Summerhall dal 2 al 25 agosto.

Il direttore Stefania Del Bravo e Stefano Tura della Rai Tv.

Il direttore Stefania Del Bravo e Stefano Tura della Rai Tv.

Fringe12

Maurizio Lombardi in posa davanti alla locandina del suo spettacolo.

Maurizio Lombardi in posa davanti alla locandina del suo spettacolo.

Nel pomeriggio, dopo essere stato alla Photo Call dei simpaticissimi Ladyboys di Bangkok (che vi mostrerò in un altro aggiornamento), ho assistito alle prove di tre bellissimi spettacoli di danza tutti rigorosamente made in Italy nello spazio di Dancebase, a Grassmarket, nel cuore della città. Devo dire che io ho un debole per la danza che mi porta a non essere molto obbiettivo quando devo parlarne, però a giudicare dagli applausi ricevuti e dalle performance effettuate, devo dire che l’Italia è ottimamente rappresentata grazie alle esibizioni di Fabrizio Favale, Simona Bertozzi e Giorgia Nardin. Non ci credete? guardate un po’ queste foto che parlando da sole!

Iniziamo, in rigoroso ordine di esibizione, con Fabrizio Favale.

Fabrizio Favale - "Il gioco del gregge di capre" (Dancebase)

Fabrizio Favale – “Il gioco del gregge di capre” (Dancebase)


Fringe30
Fringe31
Fringe32

Ecco il turno della bolognese Simona Bertozzi con Bird’s Eye View

Simona Bertozzi

Simona Bertozzi, Bird’s Eye View

Fringe33
Fringe34
Fringe36
Fringe37
Fringe38
Fringe39
Fringe40
Fringe41

L'intervista della Rai a Simona Bertozzi

L’intervista della Rai a Simona Bertozzi

Quindi ecco Giorgia Nardin, giovanissima coreografa e ballerina veneta, che esegue ottimamente “Dolly”, la sua performance all’interno della triple bill “Unholy Trinity”.

Giorgia Nardin, Dolly

Giorgia Nardin, Dolly

Fringe44
Fringe45
Fringe46
Fringe48
Fringe47
Fringe49
Fringe50

Purtroppo non ho potuto fotografare anche il Collettivo Cinetico, sempre a Dance Base, ma sicuramente accadrà prima della fine del Fringe.

Alla prossima!