2 mesi dopo

Eccoci qua, due mesi abbondanti dopo l’ultimo post.
Che è successo? Nulla di che, semplicemente ci siamo un po’ appisolati e dato che di grosse novità non ce ne sono, il blog è scivolato via via nelle retrovie delle nostre gerarchie.
Ogni tanto ci contatta qualcuno che legge i nostri post e la cosa ci fa molto piacere, poi ci chiede di aggiornare le pagine ed è quello che vorrei fare ma… serve un vostro sostegno!
In che senso? Tranquilli non vi sto chiedendo soldi o – come va tanto di moda adesso – crowfundind, crowsourcing o cose simili.
Semplicemente ci siamo resi conto che di blog come il nostro ce ne sono parecchi, spesso molto curati e gestiti da persone che lo fanno come un vero e proprio lavoro, mentre per noi è stato solo un passatempo che col tempo è diventato – soprattutto in estate – anche un modo per far vivere alcune cose come il Fringe Festival anche a chi ci segue da lontano.

Dopo l’estate effettivamente abbiamo avuto un lungo periodo di stanchezza, dovuto un po’ all’assenza di novità importanti (purtroppo per il lavoro si fa fatica anche qui, ce ne siamo accorti sulle nostre spalle, c’è tantissima concorrenza per tutti i lavori più umili visto che Edimburgo ha avuto un’enorme incremento di immigrati specialmente dalla Spagna), un po’ perchè ripetere per l’ennesima volta cos’è il NiN e come si fa sinceramente ci andava poco.

Come potete aiutarci quindi? Chiedo a voi cosa vi interessa di più: argomenti, interessi, qualunque cosa vorreste vedere su questo blog. Finora è stata più che altro la narrazione dei nostri primi giorni qui in Scozia, col tempo il blog si è trasformato in un resoconto degli eventi culturali (con particolare interesse alla fotografia, visto che è il mio mestiere) e alle recensioni dei ristoranti di Eleonora.

Diteci voi cosa vi interesserebbe leggere e vedremo di approfondire alcuni argomenti 🙂
Grazie!

Advertisements

8 thoughts on “2 mesi dopo

  1. Inanzi tutto grazie ad entrambi per tutti i consigli e news che date. Mi interesserebbe saperne di più sull’ambito lavorativo, in particolare che difficoltà state riscontrando e se avete ulteriori consigli da dare per evetira magari degli errori banali o affrontare meglio certe situazioni. Io sarò ad edinburgh dal 19 marzo e cercherò nell’ambito alberghiero(ristoranti e pub). Ancora grazie per il vostro splendido blog 🙂

  2. Hai ragione Rob a dire che di blog ce ne sono molti, alcuni, pochi, fatti bene, altri invece totalmente inutili. Io vi seguo volentieri (su fb sono Giò Bri) e ritengo che il vostro abbia una marcia in più proprio perchè esce dalle solite domande trite e ritrite. A me personalmente (conoscendo anche bene edinburgh) è piaciuto il differente sguardo che mi avevte dato su edinburgh ed un paio di volte che sono venuta con la famiglia, abbiamo “usato” le vostre recensioni per dove andare a mangiare. Potreste, magari, fare delle recensioni a livello di quatieri/zone di edinburgh, dalla vivibilità alla sicurezza ai diversi costi, al tipo di immigrazione in quei quartieri……..personalmente dovendomi trasferire tra due anni mi interessa molto……..è solo un’idea….Buona giornata

  3. Ciao Roberto,
    ti scrivo perchè io e mia moglie , con il nostro bambino, vorremmo trasferirci in scozia per lavoro, io in Italia avevo una ditta che si occupava di allestimenti per spettacoli teatrali, concerti ed illuminazioni Architetturali; chiaramente inutile a dire che ho chiuso perchè quello che mi entrava, e non solo, lo devolvevo allo stato….. Ti volevo chiedere se più o meno sai darmi una idea di che tasse o in generale quale possa essere la percentuale di tasse su un ipotetico guadagno… perchè in giro non si trova nulla di ben chiaro….
    Grazie mille e buona giornata

    • Ciao Marrico,

      scusa il ritardo con cui ti scrivo ma sono stati giorni molto impegnativi!
      Per quanto riguarda la tua domanda, essendo io un libero professionista qui in Scozia posso dirti che la percentuale dipende dal volume di affari che hai, ma comunque le tasse sono molto piu’ sostenibili ed eque che non in Italia.
      Parlare del sistema fiscale richiederebbe un articolo vero e proprio, visto che comunque ci sono alcune cose da analizzare un po’ piu’ approfonditamente. Purtroppo il blog ormai e’ un po’ abbandonato da un po’ di tempo sia per lo scarso interesse riscontrato, sia per il fatto che ogni giorno sono sempre piu’ impegnato, ma non escludo di occuparmene.

      Prendi tutto quello che ti dico con le molle, essendo il mio business piccolino, ma dovrebbe essere all’incirca cosi’.
      Quando ti apri un business in Scozia, fino a 10000£ circa di guadagno (globale, se hai altri lavori vanno conteggiati assieme) non paghi niente di tasse.
      Sopra i 10000 e sotto circa i 27000£ paghi il 20% di tasse (sul guadagno, non sul fatturato).
      Sopra i 27000 paghi circa il 30% – cominci a pagare il 30% dopo aver raggiunto quella cifra. Se guadagni 35000£, per dire, paghi il 20% sui 27000£ e il 30% sugli 8000£ rimanenti.
      Poi la cifra aumenta ancora ma non saprei dirti quando, ma insomma, comunque hai visto, non e’ come in Italia.

      La VAT (che e’ diversa dal business come ad esempio il mio, dove non applichi quella che da noi e’ l’IVA) la devi aprire per fatturati sopra i 75000/80000£. Significa che se tu prevedi di avere un’attivita’ con un giro d’affari superiore a quella cifra, devi aprire la VAT e applicare il 20% in piu’ – un po’ come la nostra IVA. Sotto quelle cifre (coi servizi raramente li raggiungi) non e’ necessario. Il che e’ una bellissima cosa.

      Spero di essere stato chiaro ma se hai bisogno chiedi pure ancora. Roberto

  4. Grazie Roberto, sei stato gentile e molto esaustivo.
    spero di incontrarti di persona e berci qualcosa assieme .
    Marrico

  5. Ciao! Mi chiamo Vanessa e ho 19 anni. A fine settembre mi trasferisco a Edimburgo. Adesso sto cercando lavoro, ma sembra quasi impossibile se non si è in loco. Vista la vostra incredibile esperienza, avreste contatti, informazioni riguardo lavoro e alloggio?
    Vi ringrazio in anticipo!
    Ps. Il vostro blog è fantastico, di grande aiuto! 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s