Il National Insurance Number

Oggi, come annunciato nei giorni scorsi, era la grande giornata del colloquio per ottenere quello che qui è il corrispettivo del nostro codice fiscale, ossia il National Insurance Number.
L’appuntamento era alle 9.10 al Job Centre Plus in pieno centro (in South St Andrew Street, che in questo periodo è stravolta dai lavori in corso). Sono arrivato ovviamente un po’ prima e devo dire che ero piuttosto teso perchè non ero così sicuro di ottenerlo e inoltre temevo di non capire ciò che mi avrebbero chiesto.
In realtà il colloquio è stato molto più semplice e tranquillo del previsto. Mi hanno chiesto alcune informazioni basiche, come ad esempio dove vivevo prima di venire qui in Scozia e se avessi mai vissuto in altri paesi, ho portato con me il passaporto e la “proof of address”, ossia la carta firmata dall’agenzia in cui attestava il nostro ingresso in casa nuova per domani.
Per loro è importante capire le vere intenzioni di chi arriva qui, se sia di passaggio o con intenzioni serie, d’altra parte stanno ricevendo un grosso flusso migratorio dai paesi del Sud Europa (Spagna e Italia su tutti) e quindi giustamente si vogliono tutelare. Il fatto di avere 36 anni ha giocato probabilmente a mio favore, perchè avranno capito che ormai i colpi di testa sono rari alla mia veneranda età e che ho intenzioni molto serie! 🙂
Insomma, ora devo aspettare 10 giorni per ricevere via posta a casa il National Insurance Number definitivo, ma posso già cercare lavoro e utilizzare quello provvisorio. Nel caso ci fossero dei problemi, ma mi auguro tanto di no, mi chiameranno e mi riconvocheranno per i chiarimenti del caso.

Mentre aspettavo che Ele terminasse il suo colloquio, ho dato un’occhiata ai lavori in offerta. Nel Job Centre c’era infatti una serie di colonne dove si potevano cercare le inserzioni di lavoro e stampare quelle più interessanti, utilizzando anche diversi campi di ricerca di settore. Ci sono lavori di tutti i tipi e l’impressione è che qui in Scozia si faccia molta meno fatica a trovarlo che non in Italia. Non parliamo poi di retribuzioni: è vero che la vita qui costa mediamente di più (ma più che altro perchè il metro di misura è la sterlina che vale più dell’euro), ma le retribuzioni medie sono superiori… speriamo bene, incrociamo le dita, ora arriva la fase piu’ difficile, la ricerca del lavoro.

Dopo il colloquio siamo andati a sentire in banca per aprire un conto, cosa che qui ti rende molto più professionale. Non serve aprire un conto da 1000 sterline, Giada quando l’ha fatto ci ha messo 1£, l’importante è che sia basico così al momento non hai spese. Ci hanno però dato appuntamento tra una settimana, e vabbè, vorrà dire che aspetteremo… 🙂

Eleonora per le strade di Leith

Eleonora per le strade di Leith

Nel pomeriggio abbiamo girato un po’ per Leith, alla ricerca di qualche scorcio suggestivo per delle foto… la giornata piatta e grigia non ha aiutato molto, ma quel che contava era ritirare fuori la mia D700 che finora non era stata ancora utilizzata qui a Edimburgo…

Il grigio cielo di Leith

Il grigio cielo di Leith

Domani nel primo pomeriggio si entra a casa nuova in Albert Street… non vedo l’ora! Ciao amici!

Advertisements

4 thoughts on “Il National Insurance Number

  1. ps non ricordo più da dove sono partita a scoprire questo blog, in che gruppo di facebook vi facevate pubblicità? volevo aggiungervi al gruppo Italians in Edinburgh (magari è proprio da lì che sono partita, ma non vi trovo)

    • Ciao Laura, grazie ancora. Il blog era stato pubblicizzato da Eleonora sul gruppo “Italiani in Scozia”, ma qualcuno ha cancellato il link… pazienza! Mi sono appena iscritto al gruppo “Italians in Edinburgh”, grazie per la segnalazione!! Tutto ciò che può aiutarci in questa prima fase è benvenuto!

      • ah ecco perchè non vi trovavo più! sì il gruppo che ti ho menzionato è favoloso, lo frequento nonostante sia in italia perchè ho imparato tante cose, che stai già mettendo tu in atto 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s